Blog

Salvaroma: Pd blinda Marino e Marino blinda l’aula?

ignazio-marino-2

Salva Roma: un vero banco di prova per Ignazio Marino, politico e civico. Ed è una vera corsa contro il tempo con un’agenda fittissima. In queste ore il PD romano, alla presenza del sottosegretario alle Finanze Giovanni Legnini, sta preparando un documento forte proprio per dettare la linea al Sindaco sul decreto, domani mattina si insedia la cabina di regia capitolina e domani pomeriggio in Campidoglio seduta aperta alla città. Ma non per tutti: associazioni di categoria e potentati relatori dal vivo, associazioni civiche relegate al web. E così agli occhi delle associazione di base la partecipazione segnala due pesi e due misure nell’aula Giulio Cesare. Parte male la seduta partecipata sul “Salva Roma” tanto che le associazioni e i comitati locali richiedono a viva voce la possibilità di partecipare portando il proprio contributo live. E se oggi al seminario PD il sottosegretario Legnini ha definito il provvedimento “risarcisci Roma” e l’on. Marroni ha attaccato duramente il provvedimento sostenendo le ragioni di una contribuzione ordinaria alla capitale d’Italia, solo domani mattina si saprà se il documento PD sarà condizionante per la giunta Marino e nel pomeriggio si scioglierà il nodo e  si saprà se i cittadini “organizzati” potranno parlare oppure no. Non è un mistero infatti che molto spesso, quando a premere fuori dall’aula Giulio Cesare ci sono molti cittadini, viene negato loro l’accesso. Movimenti per la casa, movimenti civici legati alla difesa dell’acqua pubblica, singoli cittadini magari particolarmente motivati, molte volte sono stati lasciati fuori dall’uscio della propria casa comunale. Per domani, data la delicatezza della materia, e dato il fatto che il decreto “Salva Roma” sarà pagato principalmente dai “semplici” cittadini romani, ci si aspetta una tregua, e si spera che anche i rappresentanti delle associazioni di base possano dire la loro esattamente come i rappresentanti di categoria. D’altronde il “salva Roma” stavolta lo pagheremo tutti, senza distinzione alcuna.

decreto “salva Roma”

Categorie:Blog

Con tag:,,,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...