Blog

Roma: dopo i centri per il bingo, i centri commerciali, ora a Roma imperversano i campi da golf

spazio-campo-golf-151603_tnIn questa città le mode urbanistiche non sono mai state foriere di buone avventure. Pensiamo alla trovata di dar ospitalità nella città eterna ai tanti centri bingo nei primi anni ’90, pensiamo ai centri commerciali della fine degli anni ’90, e pensiamo ai progetti di campi da golf che sembrano essere l’ultima mania del momento. Dopo la denuncia del “Comitato per la salvaguardia del Parco Piccolomini”, ora tocca all’area compresa tra le terme di Caracalla e le Mura Aureliane. Noi, dal canto nostro, ci mettiamo come obiettivo quello di indagare meglio la questione per capire di cosa si tratta nella realtà. Se siamo di fronte ad una regia specifica oppure no, se si tratta di una moda del momento o no, se ci sono dietro altre motivazioni ancora a noi ignote. Nel frattempo, sul web circolano le petizioni formulate dalle diverse associazioni per scongiurare il campo da golf alle Terme di Caracalla e sul parco Piccolomini. ci verrebbe da dire, copiando lo slogan formulato dall’alter ego del candidato sindaco Marchini, l’Arfio romanesco, che a Roma le buche già ci sono, basterebbe utilizzare quelle per i campi da golf.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...