Blog

Basilica dei Santi Quattro Coronati: ecco la pittura del Duecento a Roma

Roma.-Basilica-dei-Santi-Quattro-Coronati.Il-mese-di-OttobreLa Basilica dei Santi Quattro Coronati apre i suoi tesori. Presentati stamani gli interventi realizzati per la tutela e valorizzazione dell’intero complesso condotti negli anni. La possibilità di ammirare oggi gli splendidi affreschi, ritrovati nella basilica, è dovuta infatti a una lunga e impegnativa campagna di restauri, curata dalla storica dell’arte Andreina Draghi della Soprintendenza per il Patrimonio Storico, Artistico ed Etnoantropologico del Lazio, che ha portato a sorprendenti scoperte negli anni scorsi, aprendo nuove strade interpretative. Al 1999 risale il “miracolo romano” ovvero la scoperta di un vasto ciclo pittorico medievale nel monastero che fu poi restaurato e inaugurato nel 2006. Il ciclo presenta molte componenti particolari, il calendario dei mesi e delle stagioni, le arti liberali, i vizi e le virtù, lo zodiaco e le costellazioni, arricchite da preziose decorazioni architettoniche tanto da renderla una vera e propria “enciclopedia medievale illustrata”. Il tutto nella cornice del 450° anniversario della presenza delle Monache Agostiniane che quest’anno ha visto anche il messaggio di augurio di Papa Francesco. Il complesso monumentale dei Santi Quattro Coronati è custodito infatti dalla fine del XVI secolo dalla Comunità delle Monache Agostiniane e la comunità claustrale nei secoli ha funto da custode attento, preservando i cicli pittorici.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...