Blog

Ad Amsterdam, in visita al PIC, dove le prostitute tutelano le prostitute

foto(63)Vuoi conoscere e capire il fenomeno della prostituzione? Vai ad Amsterdam. La Venezia del Nord è il luogo dove le associazioni che tutelano la prostituzione hanno sede proprio di fronte alla più antica Chiesa della città e dove la loro voce sull’argomento è tenuta in serissima considerazione. Il PIC, che ha sede proprio nel Red Light District, per bocca di Jacqueline, prostituta e collaboratrice del centro e della celebre fondatrice della struttura Marijska Majoor, ci ha spiegato come il piano 1012 sia un progetto non adeguato ad Amsterdam e che soprattutto rischia di portare nel degrado tante prostitute che hanno scelto questo lavoro volontariamente. Il Pic attualmente è una delle realtà più interessanti per chi voglia capire la storia della legalizzazione della prostituzione poiché oltre a mantenere senza alcun contributo pubblico un museo della prostituzione, fornisce consigli alle prostitute e fa attività di prevenzione anche a livello sanitario. Jacqueline mi riferisce che non c’è un obbligo per i controlli sanitari ma lì funziona una struttura che permette alle prostitute in totale anonimato di effettuare propri controlli. Inoltre mi guida alla scoperta del quartiere a luci rosse con tutta la sua storia e nei luoghi più propri per comprendere questo fenomeno. Il PIC è aperto al pubblico una volta a settimana e consente a chiunque di entrare in contatto con le responsabili prendendo appuntamento. Molti sono i materiali a disposizione dei visitatori e degli utenti. Tra questi il libello relativo alle domande più frequenti sulla prostituzione. Altro invece è il libro scritto da Mariska Majoor che in modo scientifico e con stile asciutto si propone come guida per chi volesse intraprendere il mestiere della prostituta. Regola aurea, rispetta sempre te stessa! Alla luce della propria esperienza personale, la Majoor fu prostituta ella stessa, in più pubblicazioni ha raccontato la propria vita battendosi per i diritti dei lavoratori del sesso. E’ un mondo complesso quello della prostituzione e l’approccio non può basarsi soltanto su diktat o formule pre costituite. Destarono dunque tante critiche le intenzioni espresse a suo tempo dal Vicesindaco di Amsterdam di snaturare il “red light district” con il piano 1012 proprio perché si rischiava di perdere per sempre questo esperimento unico al mondo da almeno cinque secoli a questa parte.

http://www.pic-amsterdam.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...