Blog

Metti una Fontana “senz’acqua”, e sei a Largo Agosta

largo agosta2Prima fontana, poi “piscina” per abluzioni notturne improvvisate, infine vasca in secca. E’ questa la storia della fontana di Largo Agosta che al momento, priva di acqua, fa mostra di sé nel quartiere Tor de’Schiavi. Per riaccendere i riflettori sulla manutenzione della struttura, Fabio Piattoni, coordinatore del V municipio per la Lista Marchini, ha fatto tappa proprio nella piazza del popoloso quartiere.piattoniPiattoni, promotore insieme ai comitati locali di una petizione popolare contro l’abbandono in cui versa la struttura, propone il recupero della fontana o la riconversione dell’area in una piazzola di sosta, area bambini (con i giochi tradizionali come “la campana”, “i 4 cantoni”, etc.) o aiuole verdi. “Il Municipio – ha sottolineato Piattoni – avrebbe delle pesanti responsabilità politiche ed amministrative: con l’entrata in possesso della fontana, avvenuta nel 2005, avrebbe dovuto effettuarne la manutenzione e verificarne il giusto funzionamento. Ad oggi però, rimane ancora una struttura fatiscente e priva di utilizzo e quelle poche volte che ha funzionato è risultata dopo pochissime ora un acquitrino con acqua stagnante e topi morti galleggianti. Dinanzi a questo, oltre che la denuncia politica e la nostra proposta concreta di risoluzione, non ci resta che restituire la presa in giro con il “remake” irreale – Fellini ci perdoni – de “La Dolce Vita”, dove la Fontana non è quella di Trevi, ma quella di Largo Agosta… senz’acqua!”.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...