Blog

Estate 2014: manifestazione animalisti italiani contro l’abbandono degli animali

Abbandono degli animali: un fenomeno spregevole dai tanti risvolti sociali. Ed è per questo motivo che gli ‘Animalisti Italiani’ sono scesi in piazza oggi alla vigilia del solstizio d’estate. ‘Nel 2014 e vergognoso che ancora oggi a Roma la condizione sia l’attuale – sostiene Walter Caporale, Presidente animalisti italiani onlus durante la conferenza stampa in via del Corso – la questione dell’abbandono degli animali ha plurime conseguenze. Sono almeno 200.000 gli animali che vengono abbandonati e finiscono sulle strade,uccisi, nei laboratori clandestini per la vivisezione e la sperimentazione scientifica illegale. Poi ancora i combattimenti tra cani, che rappresentano un fenomeno spregevole, che si nutrono proprio di animali abbandonati provenienti anche dall’Est Europa anche per l’addestramento dei cani da combattimento. Ricordiamo agli italiani di non abbandonare animali che è perseguibile per le norme contenute nella legge 189/2004″ e il Comune di Roma, cosa fa? “Richiederemo subito di abolire le botticelle – prosegue Caporale – serve ora un forte impegno da parte del primo cittadino, come quello di New York che ha deciso la sostituzione delle botticelle con carrozzelle elettriche”. E poi le altre campagne ancora in corso, contro i 129 milioni di euro che si utilizzano per finanziare le corride e per la salvaguardia dei delfini. E domani manifestazione contro le botticelle a partire dalle ore 16.00 al Pantheon.

Abbandono degli animali: un fenomeno spregevole dai tanti risvolti sociali. Ed è per questo motivo che gli ‘Animalisti Italiani’ sono scesi in piazza oggi alla vigilia del solstizio d’estate. ‘Nel 2014 e vergognoso che ancora oggi a Roma la condizione sia l’attuale – sostiene Walter Caporale, Presidente animalisti italiani onlus durante la conferenza stampa in via del Corso – la questione dell’abbandono degli animali ha plurime conseguenze. Sono almeno 200.000 gli animali che vengono abbandonati e finiscono sulle strade,uccisi, nei laboratori clandestini per la vivisezione e la sperimentazione scientifica illegale. Poi ancora i combattimenti tra cani, che rappresentano un fenomeno spregevole, che si nutrono proprio di animali abbandonati provenienti anche dall’Est Europa anche per l’addestramento dei cani da combattimento. Ricordiamo agli italiani di non abbandonare animali che è perseguibile per le norme contenute nella legge 189/2004″ e il Comune di Roma, cosa fa? “Richiederemo subito di abolire le botticelle – prosegue Caporale – serve ora un forte impegno da parte del primo cittadino, come quello di New York che ha deciso la sostituzione delle botticelle con carrozzelle elettriche”. E poi le altre campagne ancora in corso, contro i 129 milioni di euro che si utilizzano per finanziare le corride e per la salvaguardia dei delfini. E domani manifestazione contro le botticelle a partire dalle ore 16.00 al Pantheon.

20140620-113756.jpg

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...