Blog

Stadio Tor di valle: il mistero sui progetti si infittisce

ippodromo-tor-di-valle-mapQuanti attendevano la visione delle carte del famoso progetto dello stadio della Roma a Tor di Valle rimarranno delusi. Si è concluso con un nulla di fatto il consiglio del municipio IX dedicato alla questione stadio. E ci si chiede allora perché sia stata convocata la seduta se non si era in possesso della documentazione tecnica ed amministrativa. “Il Consiglio tematico di oggi sul progetto del nuovo stadio della A.S. Roma è stata una sterile discussione tra consiglieri municipali. – ha sottolineato Giuseppe Mannarà, consigliere del Movimento 5 stelle al municipio IX – Già voler far esprimere il Consiglio del IX Municipio, senza aver preventivamente esaminato in Commissione il progetto, sarebbe stata di sé una bizzarria ma quando abbiamo appreso che nessuno dal Dipartimento Programmazione e Attuazione Urbanistica sarebbe venuto a portarci e ad illustraci il programma, per noi è stata una insolenza. Quindi noi qua che ci stiamo a fare? a parlare tra noi che la viabilità andrà al collasso, dei miasmi del depuratore, della particolare conformazione geologica del terreno? Oggi è stata un altro giorno perso a parlarci addosso. Intanto però altri giocano a farsi desiderare, il M5S ha iniziato ad approfondire l’aspetto geologico dell’area che ha delle preoccupanti rassomiglianze con il quartiere del Castellaccio le cui strade sono sprofondate di circa mezzo metro creando dei preoccupanti dislivelli. Su questo tema abbiamo intenzione di organizzare un incontro pubblico con dei professionisti che (loro sì) risponderanno ai cittadini.” Tutto ciò sembrerebbe essere un rompicapo dal quale ancora non se ne viene fuori. I documenti li hanno in tre, il Sindaco, l’assessore Caudo e il Presidente del Municipio, notizia tirata in ballo di nuovo oggi durante la seduta, ma ancora sono top secret. E ne deriverebbero tante questioni: non c’è una uniformità di vedute? Non sono completi i fascicoli con tutti gli elaborati tecnici? Si stanno mettendo a punto le procedure amministrative per dare il via ad un iter trasparente? Ecco tanti sono gli interrogativi che si affastellano nella mente di chi, dall’esterno, sente da mesi della prossima realizzazione del futuribile stadio, senza però che si dia corso ad una reale partecipazione della cittadinanza al procedimento. E senza che tutte le carte siano tirate fuori dai cassetti. il consiglio di oggi sembrerebbe mostrare ancora una volta l’esistenza di un pantano, di una palude, di un porto nebbioso in cui l’istituzione di prossimità si trova almeno per quanto attiene la questione stadio.  Probabilmente i cittadini saranno costretti al “fai da te”, e vedremo con quali risultati, nell’attesa dell’agognata “partecipazione”.

1 risposta »

  1. Dovrebbero farlo nell’Ex luna park dell’Eur!!!!
    Lì non avremmo problemi di nessun genere…
    Viabilità etc etc…
    Ormai quel luogo è dismesso e fatiscente…
    Sarebbe perfetto in tutto!!!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...