Cronaca

Buche a Roma: si sperimenta il sistema di manutenzione programmata con rilevamento in 3D

Buche a Roma: si sperimenta il sistema di manutenzione programmata con rilevamento in 3D

38b2694c1623718fba18df0d3761610d

E’ stata presentata stamane alla stampa la sperimentazione avviata dal COmune di Roma in collaborazione con il Dipartimento Ingegneria Civile Area Strade di Roma Tre per l’impiego di un Sistema di Manutenzione Programmata (Pavement Management System – PMS) delle strade della grande viabilità di Roma.  

 

 

 

2780abd9da4374cc0bebcd3f9cb45c0c

Il sistema, già in uso negli aeroporti internazionali, consente di pianificare in modo razionale gli interventi sulla base di curve di previsione del degrado. Grazie ad un sistema integrato di rilevatori e di rappresentazione tridimensionale si potra’ avere la certezza della composizione del fondo stradale sul quale si dovra’ operare. 

Categorie:Cronaca, Prima pagina

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...