Cronaca

Il Parco Laurentino nei sogni degli abitanti

Uno studio dettagliato, una petizione popolare e richieste di piccoli interventi per salvaguardare un’area naturalistica ancora di grande pregio, quella del Fosso del Ciuccio nell’ambito del Parco Naturalistico Laurentino Acqua Acetosa Ostiense. Questa in sintesi l’iniziativa che hanno messo in campo I residenti del quartiere Laurentino capitanati da Flavio Marsiglioni. Un’idea che ha preso le mosse dall’esigenza di salvare questa area delicata dai frequenti incendi estivi che nel tempo ne hanno messo a dura prova la stessa esistenza. Ma la natura e’ resistente e si adatta anche all’azione devastante dell’uomo, e cosi’ per salvare questo delicato ecosistema e’ nata una petizione popolare consegnata recentemente alle amministrazioni locali. A dare lo spunto, il processo partecipativo richiesto dalla amministrazione Comunale e Regionale in merito alla discusssione del piano di assetto del parco. E una dettagliata relazione ha posto le basi per richiedere gli interventi piu’ stringenti. Tra questi, la necessaria riqualificazione di tipo ambientale e infrastrutturale, utile a consentire la fruizione e il rispetto di questo prezioso ecosistema ancora intatto, pur essendo all’interno del Grande Raccordo Anulare. Tra le opere di natura ambientale spicca la richiesta di recuperare i Danni arrecati dagli incendi negli anni scorsi soprattutto ai soprassuoli boschivi con nuove piantumazioni nonche’ gli interventi di manutenzione idraulica e di bonifica delle sponde del corso d’acqua e gli interventi di valorizzazione della flora e della fauna selvatica protetta. Sul fronte delle opere infrastrutturali, gli interventi sono relativi al recupero dei sentieri e dei muretti nonche’ alla creazione di una pista ciclabile che colleghi via Marinetti con via Gadda. Un programma dettagliato e rispettoso del contesto naturalistico che di fatto non potrebbe far nulla altro che migliorare decisamente l’assetto attuale del parco preservando questo piccolo gioiello naturalistico esistente all’interno della citta’ di Roma.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...