Blog

vuoi un quartiere piu pulito? primum facere…

Marciapiedi sporchi, diserbo operato a singhiozzo, lavaggio stradale rarissimo, la situazione del decoro urbano nella capitale lascia molto a desiderare. Per porre un freno a questa emergenza vera e propria in molti rioni della citta’ i residenti si sono autorganizzati. E non soltanto sporadicamente, come avviene ogni anno con la campagna di Legambiente ‘Puliamo il mondo’, ma anche per il quotidiano. Cosi sono nate campagne per la pulizia delle aree verdi, dei giochi per i bambini, ma non solo. Si puo prendere come esempio quanto fatto dal comitato per il parco di Monte Ciocci che ha in carico una parte della manutenzione del parco stesso, per quanto attiene soprattutto la pulizia quotidiana, la rimozione dei rifiuti e alcune operazioni di diserbo. foto-23 Sempre nella stessa zona, iniziando dal comitato di quartiere della Balduina, l’iniziativa contro le deiezioni canine sui marciapiedi ha ottenuto un grande successo. I cittadini hanno messo a disposizione gratuitamente le bustine per raccoglierle ponendo degli appositi distributori in punti strategici del quartiere. Una vera e propria offensiva contro il fenomeno che, nel quartiere di Roma Nord, aveva assunto connotati davvero importanti. Il successo e’ stato tale da diffondere questa pratica anche in altri quartieri. E se il bilancio finale e’ davvero positivo, allora si potrebbe assumere come iniziativa cittadina. foto-24D’altronde in altri Paesi questa e’ diventata una consuetudine, sia nelle cittadine piu’ piccole che nei centri piu densamente abitati. Siamo pronti ad inchiodare il primo cittadino su un progetto semplice ma d’effetto per la vita di tutti i romani, quattro zampe compresi? I tempi sembrano davvero maturi. E parafrasando un antico detto aristotelico: primum facere, deinde…

1 risposta »

  1. Il cittadino oltre che lamentarsi e basta potrebbe a volte prendere un minimo di iniziativa!…Non è che si deve svegliare solo quando c’è di mezzo un nuovo stadio o quando si sente il profumo della matriciana…..L’A.M.A. l’ho contattata pochi giorni fa perchè c’erano delle caditoie dell’acqua piovana completamente ostruite, l’ho segnalato tramite mail e due giorni dopo, alle 8 del mattino sono intervenuti efficacemente!….Magari altre volte ho dovuto ribadire la richiesta ma questa va fatta altrimenti il controllo da parte loro non c’è!….Esiste anche un numero verde. Questi contatti esistono anche per altri servizi!!!….Ci vuole solo un pò di spirito di iniziativa. Basterebbe avere un minimo di coraggio e richiamare chi lascia fare i bisogni al proprio cane sul marciapiedi, chi lo lascia libero senza museruola….Sotto gli alberelli dei marciapiedi possiamo metterci anche delle piante, possiamo segnalare chi abbandona televisori, materassi e frigo per strada, chiedere la pulitura delle scritte sui muri….E tante e tante altre cose che però il romano aspetta faccia un altro!
    Lamentarsi non costa nulla, ma non ottieni che il nulla! Ma debbo pur ammettere che i nostri concittadini sono ormai abituati alle cacche e al puzzo di orina, ai rifiuti abbandonati, alle cartacce, ecc. Tutte cose che non fanno altro che rendere questa città sempre più degradata!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...