Cronaca

Contro lo stadio a Tor di Valle scende in campo Italia Nostra

 ippodromo-tor-di-valle-mapItalia Nostra come il dodicesimo uomo, scende in campo contro lo stadio a Tor di Valle. Una presa di posizione netta quella dell’associazione fondata da Antonio Cederna contro un progetto che dimostra ancora tante criticita’. E ieri in un comunicato stampa l’attacco al progetto e’ emerso in modo deciso.  L’incontro del Sindaco a New York con i proponenti il progetto, mentre sembra aver ottenuto altri 50 milioni per le opere pubbliche, non risolve certo tutti gli altri problemi che esigono risposte sul reale interesse pubblico che riguarda non tanto di avere un nuovo stadio, ma la scelta dell’area per realizzarlo. E’ di oggi un lancio d’allarme del Prefetto di Roma sulla “sicurezza a rischio” del progetto attuale in merito all’assicurazione ancora non garantita di avere la possibilità di un deflusso di un’ora e mezza degli spettatori. Italia Nostra già nel comunicato stampa del 30 luglio scorso segnalava questa come una delle principali criticità non risolte né considerate. Inoltre dalle notizie venute da New York risulta che non si vuole rinunciare al milione di metri cubi della compensazione con le  4  Torri-Grattacielo che si pretendono di avere in quell’area e che chiaramente renderebbero l’intervento ancora più insostenibile. Dove si vogliono fare atterrare ? Roma non può vedere ancora consumare il suo territorio e il Sindaco Marino aveva promesso ai cittadini di non permetterlo più. Perché non viene proposta dall’Assessore Caudo un’area edificabile alternativa già servita dalla metropolitana e vicina al GRA ? Ve ne sono ancora libere da edificazioni e non dovrebbero prevedere “compensazioni” così onerose e inaccettabili per la città. Perché – conclude nel comunicato Italia Nostra – continuare a discutere su un’area non adatta e che rappresenta una delle poche esistenti ancora senza cemento lungo il Tevere che doveva essere tutelata e valorizzata per i suoi valori naturali e paesaggistici ?”

Categorie:Cronaca, Prima pagina

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...