Blog

Massacrata di botte dall’ex-fidanzato, giudice dispone i termini per la perizia psichiatrica

violenza1Massacro’ di botte la fidanzata fino a ridurla in fin di vita e a confinarla tra la vita e la morte in un letto d’ospedale al nosocomio romano del San Camillo. A causa dei calci e dei pugni ricevuti e del violento impatto contro il muro, Chiara Insidioso Monda, 19 anni, è in ospedale da più di nove mesi e rischia di non risvegliarsi mai più. Il giudice, nel corso dell’udienza odierna del processo che vede il fidanzato di Chiara, Maurizio Falcioni, 35 anni, accusato di tentato omicidio, ha oggi stabilito che sarà una perizia psichiatrica, I cui risultati saranno noti tra un mese, a chiarire se Maurizio Falcioni, al momento dell’aggressione, fosse capace di intendere e di volere. L’accertamento, disposto dal gup Giacomo Ebner, dovrà chiarire se l’uomo fosse capace di intendere e di volere al momento della violenta aggressione ai danni della giovane, tuttora in coma. Il medico forense Fabrizio Iecher, incaricato di effettuare la perizia, dovrà inoltre verificare la pericolosità sociale e la capacità di stare in giudizio dello stesso Falcioni. La difesa dell’imputato ha invece nominato il criminologo Francesco Bruno come consulente di parte. Gabriele Mandealli, infine, sarà il consulente della costituita parte civile.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...