Cronaca

Metro Battistini: volontari in azione contro il degrado – Sabrina Ragucci

unnamed-3unnamed-1Tre giorni a ritirare immondizia, pulire, spazzare tombini e caditoie per impedire che l’acqua torrenziale invadesse la sede stradale e la stazione metro Battistini. E per tre giorni i volontari della Protezione Civile Roma 19 hanno presidiato la zona per monitorare e verificare che le operazioni di pulizia e di spurgo condotte prima dall’Ama e poi dalla ditta incaricata andassero a buon fine. Ieri l’Ama su indicazione del municipio 13° dopo l’ ennesima segnalazione dei volontari ha provveduto a caricare e portar via  una grossa quantità di rifiuti   posta  dietro la stazione. Sul posto è poi intervenuta la ditta incaricata di spurgare le canaline di scolo perimetrali  poste sul retro della stazione  che drenano l’ acqua piovana  affinché questa non invadesse il piazzale colando attraverso le grate aperte dove si trovano  i cavi a 3.000 volts che alimentano la rete dei treni metropolitani. Gia’ la mattina seguente le canaline si ripresentavano piene di rifiuti in quanto di notte  la stazione è oggetto di bivacchi e al mattino sia il piazzale antistante,e quello sul retro  ancora di piu’, sono invasi puntualmente da cocci di bottiglie, avanzi di cibo e rifiuti di ogni genere.

 

Anche qui i volontari hanno  pulito e spazzato i tombini prima dell’ arrivo del temporale  liberandoli da rifiuti solidi e fogliame  evitando un ulteriore allagamento nelle prossimità  dell’incrocio tra Battistini e  Via Monti di Primavalle. C’ è  un rimpallo di responsabilità tra la società METREBUS e AMA su chi debba provvedere a ripulire e tenere in sicurezza quell’area che circonda la stazione e se in più si aggiunge l’immondizia dei cassonetti stracolmi, la situazione degenera facilmente. Sabato la situazione dei cassonetti era ancora quella dei giorni precedenti.  Chi deve provvedere alla manutenzione dell’area intorno alla fermata di Capolinea Battistini? Nell’attesa del chiarimento da parte delle due società  un plauso va ai volontari di “protezione civile Roma 19” che con il loro impegno e senso civico contribuiscono realizzando scrupolosamente  il monitoraggio e la sicurezza dell’area e quindi  assicurando il decoro ai cittadini stessi che gravitano intorno ad essa in queste giornate cosi critiche .

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...