Blog

Cinecitta’: appello a Franceschini per salvare I lavoratori degli studios

unnamed-1Cinecitta’: appello a Franceschini per salvare I lavoratori. Nonostante gli sforzi del Ministro nel rilanciare gli studi di Cinecittà, per 38 di loro sono state aperte le procedure di licenziamento. E’ un vero e proprio bollettino di guerra, con scadenze contrattuali e lettere di licenziamento, quello che segna la vertenza dei lavoratori di Cinecitta’ da oltre due anni. Nonostante la promessa di investimenti, l’imminente arrivo di produzioni americane e l’apertura di un museo nazionale, al momento la situazione e’ drammatica. Il 17 novembre del 2014, 54 lavoratori affittati da Cinecittà alla multinazionale Deluxe digital rome vengono messi in liquidazione e ancora oggi sono in uno stato di grave disagio e difficolta’. Sulla loro sorte nulla si sa. Il 30 dicembre 2014 vengono rinnovati i contratti di solidarietà per 42 lavoratori su 110, nonostante la mole di lavoro portata dal Mibact, ovvero il ben noto rilancio degli studios. In data 11 febbraio 2015 Cinecittà Digital Factory apre le procedure di licenziamento nei confronti di 38 lavoratori ormai da un anno in cassa integrazione. Una situzione che non lascia ben sperare. “Quello che ci chiediamo – fanno sapere le rappresentanze dei lavoratori – e’ il motivo per il quale il ministro Franceschini  continua a parlare di rilancio degli studi, e investire soldi pubblici all’interno di un’azienda gestita in questo modo? Dove sono il Presidente della Regione Lazio Zingaretti o il Sindaco Marino? Noi crediamo che sia urgente un intervento del Ministro Franceschini e del governo che blocchi questo sistema di cose che certo non sta giovando ne’ a Cinecitta’ ne’, tantomeno ai lavoratori”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...