Blog

Obitorio Sapienza: Pm attende la relazione dei NAS e indaga contro ignoti

La procura di Roma sta procedendo contro ignoti nell’ambito dell’inchiesta sulle presunte violazioni della normativa in materia di sicurezza e lavoro all’Istituto di Medicina Legale dell’Università La Sapienza. Il pubblico ministero titolare del fascicolo, Antonella Nespola, è ancora in attesa di ricevere l’informativa del Nas che, già nel settembre del 2014, ha eseguito un ispezione nella struttura, rilevando una serie di irregolarità. In particolare, l’attenzione si sarebbe concentrata sullo stato delle attrezzature e degli strumenti giudicati obsoleti, oltre che sul deposito in luoghi poco consoni, come i corridoi, di salme e cadaveri. Lo stesso Istituto di Medicina Legale è stato chiuso, giovedì scorso, con un provvedimento del rettore dell’ateneo, Eugenio Gaudio, mossa questa che aveva di fatto anticipato la procura.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...