Blog

Opere incompiute: oltre 600 nella penisola per un buco da 1,7 miliardi di euro

velatorvergataL’allarme era stato lanciato mesi fa. Oltre 600 opere incompiute nella penisola per una iniezione di liquidita’ per quasi due miliardi di euro. Ora l’allarme diventa una richiesta reale sottoposta al premier Matteo Renzi nel corso della sua visita al dicastero delle infrastrutture. E dal premier la questione rimbalza subito in Parlamento. “Nelle prossime ore presenterò in Commissione Ambiente della Camera dei Deputati una risoluzione sul tema delle troppe opere incompiute che segnano il volto dei nostri territori – ha detto il deputato dem Umberto Marroni – I dati emersi dopo due anni di indagine da parte del Ministero delle Infrastrutture parlano infatti di oltre seicento opere ferme, molte delle quali peraltro versano in uno stato di abbandono, passando quindi da opportunità di sviluppo a segno tangibile del fallimento di scelte amministrative e politiche. Ritengo, infatti, che rappresenti una sfida importante per questo Governo e per tutte le amministrazioni locali portare a compimento le opere ritenute tutt’oggi strategiche, previa verifica attenta dei costi, visto che peraltro per alcune di queste sono già state spese ingenti risorse.Nella risoluzione, oltre a chiedere al Governo di fornire alle Camere l’elenco completo e dettagliato dell’opere incompiute includendo una stima di massima sulle risorse necessarie e i tempi utili per il completamento, chiederò alla Commissione di sostenere la necessità di una strategia comune dell’Esecutivo e del Parlamento per definire un programma di azione e di finanziamento per la completa realizzazione delle infrastrutture. Solo individuando le priorità, con criteri oggettivi, tempi e meccanismi certi di finanziamento si potrà mettere la parola fine all’epoca dell’incompiute. Al fine di non perdere ulteriore tempo ritengo sarà utile inoltre istituire una struttura del Ministero per monitorare e sostenere gli enti locali nel percorso di completamento delle opere.” La lista delle opere e’ stata piu’ volte al centro della discussione poiche’ i dati riferiti dai comuni erano stati spesso parziali e incompleti. Il caso piu’ eclatante proprio nella capitale dove, l’incompiuta piu’ macroscopica di tutte, la citta’ dello sport di Calatrava a Tor Vergata, non aveva ricevuto alcuna segnalazione.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...