Blog

Pasqua, al Pantheon animalisti disegnano la scena del crimine per l’uccisione degli agnelli

photo_143521Finti macellai, con il viso e le mani colorate di rosso, in assetto da “scena del crimine” e schierati dietro un nastro giallo con la scritta ‘Non attraversare’ a rappresentare la strage di agnelli per la Pasqua, cosi gli aderenti alla manifestazione che Animal Equality ha organizzato al Pantheon per dire ‘no’ al consumo di carne d’agnello a Pasqua. La protesta è iniziata intorno alle 16.30. I manifestanti, indossando tute da macellai, hanno trasformato piazza della Rotonda in una “crime scene”, sistemando a terra cartelloni contro l’uccisione degli animali e strisce di carta raffiguranti dei piccoli agnelli con accanto coltelli insanguinati. “Siamo qui per dire no alla sofferenza dei cuccioli, alla loro separazione dalle loro madri per essere condotti al macello”, spiegano. Dagli agnelli a Pasqua al consumo di carne in generale: “Crediamo che la società sia ormai matura per un’alimentazione che non includa la sofferenza”. In molti fra i turisti si sono fermati ad assistere all’iniziativa. Diversi hanno anche firmato la petizione promossa dall’associazione. “Quest’anno a Pasqua #SalvaUnAgnello”, è lo slogan lanciato per dire “basta alla crudeltà”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...