Blog

MAFIA CAPITALE, GIUDIZIO IMMEDIATO PER CARMINATI E ALTRI 33 IMPUTATI

photo_138348

Massimo Carminati e altre 33 persone coinvolte nell’inchiesta Mafia Capitale saranno processate con rito immediato dal 5 novembre davanti alla X sezione del tribunale penale. La Procura ha infatti chiesto e ottenuto dal gip che si proceda con giudizio immediato, rito che permette di saltare la fase dell’udienza preliminare e di andare direttamente al dibattimento.
Il processo riguarderà quasi tutte le persone arrestate il due dicembre scorso. Sul banco degli imputati, oltre a Carminiati, considerato il leader del gruppo, vi saranno Salvatore Buzzi, già presidente della Cooperativa 29 giugno, l’ex Ad di Ama Franco Panzironi, nonchè Luca Odevaine. Il procuratore aggiunto Michele Prestipino e i sostituti Giuseppe Cascini, Paolo Ielo, Luca Tescaroli, titolari dell’inchiesta, contestano agli imputati reati che vanno, a seconda delle singole posizioni, dall’associazione per delinquere di tipo mafioso, all’estorsione, all’usura, alla corruzione, alla turbativa d’asta, alle false fatturazioni, al trasferimento fraudolento di valori, al riciclaggio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...