Blog

ROMA: DRAMMA DELLA GELOSIA CON RIDUZIONE DI CONDANNA

donna-violenza-sessuale_650x447

Sconterà 13 anni di reclusione il romeno Catalin Vasile Calugareac che nell’ottobre del 2013 uccise con 20 coltellate la moglie Marinel Gheorghe, di 26 anni. L’ha deciso la Corte d’Assise d’Appello presieduta da Lucio D’Andria che concedendo all’imputato le attenuanti generiche, gli ha ridotto di due anni la condanna inflittagli in primo grado. Il delitto avvenne al termine di una lite per gelosia a Cerveteri la notte del 28 ottobre di due anni fa. Al centro della discussione poi degenerata in tragedia, il presunto “flirt” tra la donna e il proprietario del terreno sul quale alloggiava la roulotte nella quale la coppia viveva. Una situazione che aveva mandato su tutte le furie il giovane che, con lo stesso coltello col quale si guadagnava da vivere estirpando la cicoria da lui rivenduta nei mercati, infliggeva alla compagna venti coltellate. Fu poi lo stesso Calugareac ad avvertire i carabinieri accompagnandoli poi sul posto dove si trovava il corpo della moglie. Subito l’uomo confessò le sue responsabilità aggiungendo d’aver agito alle offese della donna che gli rimproverava la situazione di difficolta’ economica nella quell si trovavano e ribattendole di aver trovato alcune tracce della presunta relazione extraconiugale.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...