Blog

Primavalle…mica l’ultima. Aria nuova nel quartiere a nord di Roma – Sabrina Ragucci

20150902_211600

A Primavalle si respira aria nuova. Artisti di strada, poeti e scrittori hanno reso in questi mesi il quartiere a Nord di Roma un vero e proprio centro di aggregazione “en plein air”. L’ultima manifestazione in ordine di tempo e’ quell ache si e’ appena conclusa al parco Anna Bracci di Via Alessio Ascalesi organizzata dall’associazione “Vengo da Primavalle” dal titolo emblematico di “Primavalle…mica l’ultima”con una settimana di spettacoli ed iniziative sportive e culturali . Oltre 40 ore di programmazione live gratuita: sette giorni di concerti, spettacoli, animazione, presentazioni di libri. Anche quest’ anno il circolo letterario Franca Rame coordinato da Sonia Luche, consigliera municipale del municipio XIV e Stefania Giannetto, ha partecipato  all’ evento con un triplice  appuntamento,   affrontando tematiche  importanti e interessanti.  Il primo appuntamento si e’ tenuto mercoledì 2 settembre incentrato sulle truffe alimentari, ha visto la presenza di Lorenzo Misuraca, autore del libro “Il marcio è servito”. Oltre all’autore erano presenti altri ospiti con i quali si è  discusso di alimentazione,tra cui Riccardo Quintilli direttore del mensile “La rete” e il dott. Carlo Spiegone della Usl Rm E. Una platea numerosa  e attenta ha seguito con vivo interesse gli interventi dei relatori che hanno toccato nervi scoperti e scottanti circa la qualità del cibo che ci viene somministrato quotidianamente dalla grande e piccola distribuzione .

20150902_211654

Il secondo appuntamento di Sabato 5 Settembre  invece ha visto l’ omaggio a Franca Rame con la performance live di Dale Zaccaria, artista che vanta diverse collaborazioni anche all’ estero con associazioni che si occupano di violenza contro le donne  e che sta curando il Franca Rame project, uno spettacolo teatrale a sfondo sociale. Trattando i temi che sono stati cavalli di battaglia della Rame, l’artista ha interpretato sette pezzi tratti dal suo libro “Nel suo amore. Ventidue poesie” e ha recitato  un inedito. Il tutto accompagnata da Gian Carlo Federico al flauto traverso e Gian Nicola Belcastro  alla chitarra. Domenica  6 settembre  alla chiusura della manifestazione  il circolo letterario ha presentato l’ultimo incontro parlando di diversità presentando la graphic novel “OPG“ (Ospedali psichiatrici giudiziari) insieme all’ autore  Antonio Recupero. In “OPG Socialmente pericolosi”  egli narra  la sua esperienza vissuta a contatto diretto con una difficile realtà  soffermandosi  sull’inadeguatezza di queste strutture e di chi le gestiva e lo fa raccontandola non solo attraverso la storia a fumetti, ma anche selezionando documenti ed interviste a psichiatri ed esperti raccolti nella seconda parte del libro. “Opg” è un’opera importante, un atto di accusa verso delle strutture fatiscenti e fuori dal tempo. “Questo incontro è stato   l’occasione per affrontare in modo inconsueto  il tema della diversità” ha affermato Sonia Luche al termine dell incontro che ha riscontrato vivo interesse dal pubblico. Grande successo dunque per il quarto anno consecutivo con la conclusione affidata al concerto di  “Greg & The Frigidaires” a conferma dell’aria nuova che si respira nella Prima valle di Roma.

Categorie:Blog, Cultura

Con tag:,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...