Blog

ASMA E ALLERGIE, ECCO LA “CASSETTA DEGLI ATTREZZI” PER LE SCUOLE DEL MUNICIPIO VI – Alessandro Lo Cascio

Bambino-scuola-300x200Allergie e intolleranze alimentari, arriva la “cassetta degli attrezzi” per le scuole del Municipio VI. L’iniziativa, a cura dell’associazione ALAMA aderente a “Federasma e Allergie onlus”, consta di una serie di appuntamenti e di pratiche da adottare destinate a coinvolgere il personale docente delle scuole di primo grado, nonche’ l’intera scuola e tutti coloro che a vario titolo sono coinvolti nelle attivita’ scolastiche curricolari ed extra-curricolari. “Siamo particolarmente lieti di ospitare come Municipio pilota questo progetto – hanno sottolineato Marco Scipioni, Presidente del Municipio VI e Massimo Sbardella, presidente della Commissione Scuola municipale all’atto della presentazione dell’iniziativa in Aula Consiliare – perche’ sappiamo quanto sia delicata la condizione che vive un bimbo con allergie nella scuola. I dati parlano chiaro, addirittura 1 bambino su 3 soffre oggi di sintomi allergici e si prevede che nel 2020 questo dato riguarderà il 50% della popolazione pediatrica. Di qui l’idea di sostenere  progetti che vadano nella direzione di dotare di strumenti efficaci la prima struttura sociale che accoglie il bambino, ovvero la scuola”. Una sorta di “presa in carico” globale in grado di porre al centro il bimbo con allergie, prevedendo un sistema integrato di iniziative ed atti specifici che va dalla prevenzione al primo intervento. “La gestione della presa in carico a scuola del bambino allergico e asmatico necessita di un programma di prevenzione, controllo  e assistenza che affronti in termini di “sistema” tutte le problematiche legate alla gestione della patologia allergica – ha sottolineato Sandra Frateiacci, Presidente dell’Associazione ALAMA e già Presidente nel corso della presentazione dell’iniziativa – L’attuazione di tale programma deve prevedere l’attivazione di una serie di misure di prevenzione, controllo e assistenza volte a garantire al bambino allergico di frequentare in sicurezza la scuola garantendo ambienti sicuri, pasti sicuri e adeguata assistenza in caso di interventi volti a contrastare e gestire le reazioni allergiche, e tra queste le più temibili sono  l’attacco acuto di asma e l’anafilassi. Manifestazioni che possono insorgere durante l’orario scolastico e che è necessario prevenire e gestire. Il progetto “Asma e Allergie: la cassetta degli attrezzi”, vuole mettere a disposizione del personale scolastico, delle famiglie e dei bambini, gli strument, ovvero gli attrezzi informativi, che li aiutino a costruire una scuola in cui tutti possano vivere in sicurezza e con tranquillità”. In Italia, le malattie allergiche e l’asma rappresentano la prima malattia cronica in eta’ pediatrica. Un bambino su dieci soffre di sintomi asmatici, un bambino su tre soffre di sintomi allergici e una fascia ampia di ragazzi, minori di 18 anni, ha sofferto o soffre di rinite allergica. A questi dati vanno aggiunti quelli relativi ad un’altra tipologia di allergie, quelle alimentari, ora in rapido aumento. Solo nella Regione Lazio si stima che questo tipo di patologie riguardino almeno 30.000 ragazzi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...