Blog

IL CINEMA ITALIANO PUÒ SCONFIGGERE LE DISEGUAGLIANZE DI GENERE. PURCHÉ NE SIA CONSAPEVOLE.

 

america

Da Roma a Torino, primo rapporto DEA – donne e audiovisivo. Un’iniziativa per la giornata relativa alla violenza sulle donne che vede lo scopo di raggiungere una reale parita’ in un’industria che ha importanza strategica sulla formazione culturale del Paese. I dati sono sconfortanti. L’88% dei film a finanziamento pubblico italiano sono diretti da uomini. Solo nel 12% dei casi si registra una regia femminile. Il 79% dei film prodotti dalla Rai è stato diretto da uomini. Sono quindi solo il 21% i film prodotti dalla Rai con una regista. Il 90.8% dei film che arrivano alle sale cinematografiche è diretto da uomini. Meno del 10% (9,2%) sono i film diretti da donne che arrivano nelle sale cinematografiche. ‘Sinché l’industria cinematografica continuerà a offrire na rrazioni e rappresentazioni del mondo da un punto di vista essenzialmente maschile, resteremo una società maschilista e patriarcale – sostengono i ricercatori – L’Italia è al 127 posto (su 144) per quanto riguarda la parità di trattamento economico nel mondo. Il progetto DEA propone di affrontare il tema delle donne nel settore audiovisivo con l’obiettivo di raggiungere la reale parità in un’industria che ha importanza strategica nella formazione (ma anche eliminazione) degli stereotipi di genere. D’altro canto, le iscrizioni alla scuola Nazionale di Cinema, tra il 2006 e il 2013, sono state fatte, nel 39% dei casi, da donne. Nello stesso periodo il 41,5% dei diplomi sono stati conseguiti da donne. Non mancano nemmeno le qualità. Il 33% dei film diretti da donne che hanno partecipato a festival nazionali e internazionali ha ricevuto almeno una nomination o un premio. Diamo una vera chance a questa determinazione e questa qualità – concludono gli studiosi – I fondi che si renderanno disponibili dal 2017, grazie al DDL Cinema Franceschini sono una occasione concreta per ridistribuire le opportunità su base più equa, tra donne e uomini.’

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...