Blog

A Collina della Pace gli anziani non demordono

 

‘Non abbiamo alcuna intenzione di cedere un diritto tanto faticosamente conquistato – sottolinea Franco Grimolizzi, Presidente del Centro Sociale Anziani ‘Pierino Emili’ – anzi rilanciamo la mobilitazione sia per la difesa della struttura che per la difesa del principio di legalita’ collegato a tutti i pronunciamenti effettuati negli anni in nostro favore nonche’ alla destinazione ‘sociale’ del bene. Abbiamo atteso tanti anni di avere una nuova sede, abbiamo fatto tutti i passi necessari – noi si’ – affinche’ questa struttura ci accogliesse e affinche’ noi la detenessimo con tutta la cura necessaria aprendola gratuitamente a tutti. Non vogliamo infatti dimenticare tutte le dichiarazioni che hanno contraddistinto questa ‘conquista’ di legalita’ reale per il casaletto. C’e’ chi oggi vorrebbe farci un bar e un punto ristoro, relegando le attivita’ sociali a contorno delle attivita’ economiche. Noi ci opponiamo a questa logica e a questo intento e siamo pronti a denunciare tutto pubblicamente. Ecco perche’ – conclude Grimolizzi – abbiamo deciso di denunciare pubblicamente la possibilita’ reale di vedere colonizzato con un principio di mercato un bene destinato ad uso sociale. Se c’e’ un bar e un bistro’ che fa proventi, dov’e’ la destinazione sociale e culturale? E soprattutto la fruizione gratuita? La nostra struttura, il centro anziani garantisce la presenza di un punto ristoro a termini di regolamento. Un’associazione qualunque no. Ecco perche’ siamo pronti a denunciare questo stato di cose a tutti gli enti e le istituzioni preposte. In primis a Raffaele Cantone”

2 risposte »

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...