Blog

Acea: naufraga il titolo in borsa. Verso quali lidi i 5 stelle spingono l’azienda?

Sul futuro di Acea si addensano nubi nere. Proprio ieri, nel giorno della semestrale, si e’ concluso il balletto su ‘razionamento si’ razionamento no’. Un balletto andato in scena nonostante l’azionista di maggioranza sia il comune di Roma e i vertici siano tutti pentastellati doc, primo tra tutti il Presidente Lanzalone nominato da Raggi dopo l’accordo siglato sullo stadio della Roma. Incredibile il balletto con Zingaretti in punta di piedi che mette all’angolo l’azienda e il Sindaco che, anziche’ far valere le proprie prerogative di azionista di maggioranza, mette a disposizione il Campidoglio per trovare una quadra. A farne le spese e’ il titolo, che segna un crollo di quasi il 4% in un unico pomeriggio. A nulla servono le pur argomentate ragioni dell’a.d. Donnarumma. Tra le perquisizioni del giorno prima e il paventato razionamento, il titolo e’ in caduta libera. Si vedra’ lunedi all’apertura delle borse quale ulteriore effetto avra’ prodotto questa settimana sull’unica partecipata romana ancora in piedi. Diciamo ancora perche’ non vorremmo che proprio questa maggioranza pentastellata abbia procurato, con il suo comportamento poco accorto, un crollo definitivo del titolo. I piccoli azionisti potrebbero farne le spese molto piu’ dei grandi. E se cio’ accadesse, sarebbe come dar ragione ai timori della prima ora che videro proprio in concomitanza dell’elezione di Virginia Raggi a Sindaco della capitale, un tonfo storico del titolo in borsa.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...