Blog

Estate Romana a Primvalle: fuochi d’artificio per il gran finale – Sabrina Ragucci

 

 

Estate Romana a Primavalle: finale in grande stile per “PRIMAVALLE… MICA L’ULTIMA”. Ha preso il via lunedi 4 al Parco Anna Bracci in via Ascalesi a Primavalle la sesta edizione della manifestazione  organizzata dall’ associazione “VENGO DA PRIMAVALLE” che vede un crescente successo di pubblico. Quest’ anno attorno all’iniziativa si e’ sviluppato anche un notevole interesse mediatico, tanto da segnalarla come una delle realta’ piu’ interessanti dell’intera ‘Estate Romana’. ‘L’ associazione nasce – dice Simone Conte,presidente dell’associazione impegnato anche come presentatore sul palco e conduttore – nel 2012 con lo scopo di creare eventi culturali in questa zona della città e questo in particolare vuole fungere da rivalsa territoriale diventando una vetrina positiva che puo’ mostrare le diverse realtà associative culturali, sportive e commerciali del  territorio.’ A far da cornice e’ il parco ‘Anna Bracci’ polmone verde molto importante per il quartiere e al quale, durante l’ anno, non viene purtroppo riservata la dovuta manutenzione. ‘Lo stesso quartiere di Primavalle non offre tanti spunti di aggregazione né eventi culturali – prosegue Conte – ma questa manifestazione conta oltre quaranta ore di spettacolo dal vivo a costo zero e ad entrata libera.Tutti spettacoli con nomi noti al grande pubblico come Emilio Stella e la sua band  “Underground”,il gruppo Reggae “Radici nel cemento”, il simpatico comico Dado e, per finire in bellezza, ‘L’Orchestraccia’,reduce da una recente tournée di grande successo. Nella maggior parte dei casi si paga  un biglietto per  poter assistere ai loro spettacoli quindi quello che noi diamo e’ un bel segnale’. L’ evento, patrocinato  e finanziato in parte da Roma Capitale quale iniziativa ricompresa nell’ambito dell’Estate Romana, vede la partecipazione come negli anni scorsi anche della Asl Roma1 presente con uno stand informativo per i programmi di prevenzione e di visite mediche specialistiche unitamente alla Asl Veterinaria e all’ATER di Roma che offre ogni anno in concessione il parco. In questo senso, una grande azienda pubblica viene incontro ai cittadini dando modo di essere parte attiva e non passiva, permettendo all’associazionismo di poter organizzare eventi sul territorio a beneficio di famiglie, bambini, ragazzi e di tutte quelle persone che, sia per motivi economici che per altri di natura diversa, non sono soliti ascoltare musica dal vivo, assistere a spettacoli teatrali o fruire di visite guidate. E’ il caso dell’associazione “Muracci vostri”, anch’essa presente all’evento e che realizza un tour per i murales realizzati in loco. Significativo il contributo dei commercianti di zona, sponsor e standisti, senza i quali non sarebbe possibile organizzare l’iniziativa.

All’interno della kermesse si alternano inoltre lezioni di zumba, esercitazioni sportive offerte gratuitamente dalle palestre e dai circoli di zona. A rendere ancor piu suggestiva l’edizione di quest’anno e’ stata la serata inaugurale, introdotta da docufilm e racconti narrativi che, sia con voce narrante che con didascalie,hanno rappresentato la storia del quartiere Primavalle dalle sue radici fino alla contemporaneita’. A fungere da guida sono stati i racconti degli stessi cittadini che dal centro storico furono spostati nel quartiere a seguito dei lavori di realizzazione delle zone di Via Della Conciliazione e Fori Imperiali. Dalla costruzione delle prime baracche rurali e delle opere di carità, alla prima cittadella popolare inaugurata nel 1939 durante gli anni del Fascismo, passando per il dopoguerra immortalato nella pellicola neo-realista di Rossellini “Europa 51”, con le immagini della miseria, della fame e delle baracche degli anni ‘70, il filo narrativo si e’ sviluppato fino a toccare gli anni di piombo contraddistinti dalla mancanza di servizi efficienti per approdare poi agli anni ‘80 con il consolidamento dell’aspetto odierno del quartiere, ovvero quello di un ambito non più periferico ma servito da numerosi bus e dalla linea della metropolitana. Un quartiere che oggi annovera anche tre biblioteche, decine di sportelli bancari, tre uffici postali, decine di scuole primarie e superiori nonchè di supermercati ed esercizi commerciali, ambulatori Asl, tre ospedali nelle immediate prossimita’, palestre,campi sportivi e ben sei piscine, rappresentando un punto nodale di grande importanza e un grande anello facente parte ormai della stessa metropoli.

Anche per quest’anno l’evento regala emozioni e svago accompagnati da un bel fresco di fine estate e invita, ricordando a chi ancora non ha avuto modo di conoscere la rassegna, di venire a trascorrere una bella serata in questa ex borgata lontana dal centro. Domenica prossima, chiusura in grande stile con ‘l’Orchestraccia’ in concerto e fuochi d’artificio. All’anno prossimo, ciao Primavalle:-)

 

Per info:

http://www.vengodaprimavalle.it/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...