Blog

‘Pet scam’: una truffa sempre attuale sul web

 

 

La truffa col pedegree non perde il suo appeal e continua a viaggiare sul web. Sono centinaia i cittadini italiani raggirati per l’acquisto di un cane di razza a prezzi stracciati. Per impietosire i possibili acquirenti i truffatori si immedesimano nei personaggi piu’ fantasiosi: gentili ed innocue vecchiette, allevatori specializzati, financo suore in difficolta’. E i cuccioli appartengono alle razze piu’ disparate: carlino, bulldog, maltese mini toy, husky. L’apparente esiguita’ delle cifre di acquisto trae in inganno tante persone che, ignare,  inviano sia il denaro sia i propri contatti. Di li’ un crescendo di richieste economiche dovute a vaccinazioni fantomatiche, spese per il trasporto, problemi burocratici. Tutti denari che atterrano in conti di residenti in Camerun. Di qui il nome comune di ‘truffa alla camerunense’ che, dopo la ‘truffa alla nigeriana’, tocca un altro ambito sensibile delle vite di tutti noi, quello del rapporto con gli animali domestici. Le somme vengono ritirate con tale celerita’ che e’impossibile rintracciare il truffatore pronto a dileguarsi rapidamente insieme al fantomatico ‘cucciolo’, e in caccia di altri possibili acquirente virtuali. Rimane una consapevolezza, gli animali non vanno acquistati ma adottati. I canili sono pieni di creature che non necessitano altro che di amore e attenzione. Il tutto assolutamente ‘gratis’.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...