Blog

APPIA ANTICA, AL MAUSOLEO DI CECILIA METELLA IN MOSTRA “ARCHEOLOGIA IMMAGINARIA”

 

Aprirà al pubblico venerdì 29 settembre, per rimanere fino al prossimo 10 novembre 2017, la rassegna “Archeologia immaginaria” organizzata in occasione dei 1900 anni di Adriano imperatore di Roma (117.dC. – 2017) e del trentennale della scomparsa di Marguerite Yourcenar (1987-2017).
Si tratta di opere d’arte contemporanea realizzate dall’artista italiana Paola Crema: bronzi patinati, maschere spiraliformi in argento dorato, figure mitologiche e personaggi della storia animano la mole cilindrica e maestosa del monumento romano. Il Mausoleo di Cecilia Metella è stato costruito tra il 30 e il 20 a.C. durante il principato di Augusto per accogliere le spoglie della nobildonna Cecilia Metella (fine età repubblicana).  Il monumento viene poi inglobato nelle mura medievali come torrione principale di un sistema fortificato di difesa, il Castrum Caetani, all’inizio del 1300, voluto dalla famiglia Caetani e da Papa Bonifacio VIII. Lo straordinario complesso sorge nel punto più alto della Via Appia dove 280mila anni fa si è arrestata la colata lavica del vulcano laziale.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...