Blog

Il presidente dell’IFAD in visita a San Paolo per il forum Brasile-Africa.

Il presidente dell’IFAD in visita a San Paolo. Al centro dei colloqui, l’innovazione nello sviluppo agricolo. Gilbert F. Houngbo, presidente del Fondo Internazionale delle Nazioni Unite per lo Sviluppo Agricolo (IFAD), nel discorso che pronuncerà al Forum Brasile-Africa di quest’anno, il 23 e 24 novembre a Sao Paolo, sottolineerà l’importanza dell’innovazione tecnologica al fine di ridurre la povertà rurale. La quinta edizione del Forum sarà incentrata sulle tendenze di innovazione e tecnologia per uno sviluppo sostenibile. Più specificamente, mira a promuovere un ampio dibattito sulle opportunità offerte dal settore dell’innovazione e della tecnologia in Brasile e in Africa, per quanto riguarda agricoltura, innovazione sociale e industria creativa. “Nonostante il progresso globale, molti paesi e molte regioni sono rimasti indietro rispetto agli obiettivi dell’agenda 2030, e le diseguaglianze sociali ed economiche stanno aumentando”, ha dichiarato Houngbo. “Promuovendo innovazioni che hanno avuto successo, proponendo su scala più ampia idee e strategie e incoraggiando partenariati tra controparti con idee e interessi simili, siamo riusciti a far uscire dalla povertà milioni di persone.” Il Forum Brasile-Africa è un importante incontro organizzato dall’Istituto Brasile-Africa. Nel corso delle due giornate di lavori, leader globali ed esponenti autorevoli della politica e del settore privato, dirigenti di azienda, potenziali investitori ed esponenti del mondo accademico saranno coinvolti in dibattiti ad alto livello sull’innovazione e la tecnologia in settori chiave per il Brasile e l’Africa. Durante la sua visita, Houngbo incontrerà João Bosco Monte, fondatore e attuale presidente dell’Istituto Brasile-Africa, per parlare del Programma di formazione per giovani (YTTP) lanciato di recente dall’Istituto. Il programma YTTP utilizza una serie di schemi di sviluppo professionale, per rispondere alle diverse necessità dei paesi africani, utilizzando tecnologia, competenze e conoscenze brasiliane. Dal 1980, l’IFAD ha finanziato in Brasile 12 programmi e progetti di sviluppo rurale, per un valore complessivo di 864,5 milioni di dollari. Tra questi, 565 milioni di dollari (di cui 220,4 milioni di investimento diretto da parte dell’IFAD) destinati a operazioni attualmente in corso negli stati del nordest del paese, da cui traggono beneficio circa 400.000 famiglie rurali. Benché inizialmente gli investimenti dell’IFAD promuovessero soprattutto attività di sviluppo rurale nella regione nord-orientale e semi-arida del paese nota come sertão, oggi l’IFAD ha ampliato il raggio delle proprie operazioni a comprendere la zona di transizione pre-amazzonica del Maranhão, nonché l’area contigua al sertão (agreste) e quella di foresta pluviale costiera (mata atlantica) di Pernambuco.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...